Cilento, dal 7 all’8 marzo, una “Festa della donna” all’insegna di arte, letteratura e musica

Cilento, dal 7 all’8 marzo, una “Festa della donna” all’insegna di arte, letteratura e musica

FESTA DELLA DONNA
dal pomeriggio del 7 marzo fino all’8, fra Roscigno Vecchia e Corleto Monforte

Arte, letteratura e musica tutta al femminile con lo spettacolo “Per voce sola: storie di donne e identità” la mostra “La figura femminile nei tarocchi” e un DJ Set tutto al femminile.

In occasione della Giornata internazionale della donna, un nuovo evento promosso dall’associazione Radici & Cultura, dopo il riscontro di pubblico della presentazione di “Soul to soul”, libro del giornalista e conduttore Rai Alberto Castelli.

«Per noi di Radici & Cultura la presentazione del libro “Soul to soul” di Alberto Castelli, il 2 febbraio, è stata un successo inaspettato! L’evento ha richiamato l’attenzione di un vasto e vario pubblico, oltre che un interesse diffuso da parte della stampa. È una grande soddisfazione, per noi dell’associazione, perché finalmente sentiamo di muoverci nella giusta direzione, ovvero quella di far rivivere i siti Unesco e di interesse turistico e culturale del Cilento e Alburni, attraverso musica e arte, dando ad essi un’anima che li faccia rivivere. Siamo molto contenti del fatto che lo stesso autore sia rimasto piacevolmente colpito dai nostri territori: anche per lui è stata una sorpresa il fatto di avere un grandissimo richiamo in un territorio da sempre difficile, specie per la mancanza di arterie stradali, cosa che rende complicato lo spostamento da un sito all’altro».

Il 7 marzo, dal pomeriggio fino a oltre mezzanotte, quindi, un appuntamento tutto al femminile, aspettando la Festa della donna.

Si parte da Roscigno Vecchia (SA), presso Casa Passarella, alle ore 16:30, con lo spettacolo “Per voce sola: storie di donne e identità”. Lo spettacolo, che miscela reading e musiche legate all’arteterapia, è ideato e interpretato da Francesca Schiavo Rappo (scrittrice con alle spalle già due pubblicazioni, “La compagnia della Tèpa” e “Il primo uomo del nuovo mondo”) e dalla pittrice, musicista e arteterapeuta Ilenia Vertullo, le quali, insieme, formano il progetto InDuo.

In contemporanea, oltre all’aperitivo offerto dai ragazzi dell’associazione, la mostra “La figura femminile nei tarocchi”, a cura di Viviana Vitelli, artista e artigiana di lampade e orecchini di mare.

L’evento si sposterà, poi, in serata, a Corleto Monforte, per un DJ Set curato da sole DJ donne.

«Come associazione, con questo evento abbiamo voluto sottolineare l’importanza delle donne nell’arte e nella musica. Vi aspettiamo numerosi, per elogiare il lato femminile del mondo!».

Comunicato Stampa

Per inviare un comunicato info@lineacilento.it (saranno pubblicati qualora in linea con i contenuti del sito e comunque a discrezione del gestore).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 2 =

error: Content is protected !!