Santa Lucia, alle pendici del Monte Stella un’antica devozione patronale

Santa Lucia, alle pendici del Monte Stella un’antica devozione patronale

Santa Lucia, nel perimetro del Cilento Antico, racchiude il significato di una devozione profonda. Fin dalle prime ore del mattino tanti fedeli, provenienti dai paesi vicini, affollano le strette vie per raggiungere la chiesetta. Oggi, nelle sue vesti dorate, cattura lo sguardo ed emoziona l’animo del pellegrino. Un rito antico ma ben vivo tra queste colline alle pendici della montagna. Si rinnova così una tradizione secolare: alla giovane martire si affidano le proprie speranze.

Santa Lucia Cilento
Il paese (foto Angelo Giuseppe Grambone)

Santa Lucia ‘Cilento’

Sebbene siano diversi i luoghi in cui insiste la devozione per Santa Lucia nel territorio, è senza dubbio nel perimetro del del Cilento Antico che si incardina un culto secolare. Dalla valle dell’Alento bisogna risalire verso Sessa Cilento per coglierne i significati. Ai piedi dell’abitato, sul crinale della collina, si allunga una piccola frazione: è Santa Lucia. È evidente fin dal nome il perché qui, la devozione verso la Santa Patrona vanti la benevolenza popolare. Il paese, di antichissime origini, si arrocca intorno alla chiesetta, dedicata alla sua protettrice. Durante la festività, è facile intuire come la piccola parrocchia faccia fatica a contenere i tanti fedeli che vi giungono anche dai paesi vicini. Prendono parte alle celebrazioni prima di far ritorno alle proprie case. Al mattino si sussegue la celebrazione della Santa Messa. Culmine della festività, è la caratteristica processione. Le campane annunciano l’uscita poco prima di mezzogiorno.

Un legame profondo alle pendici del Monte Stella

In questo luogo carico di storia, Santa Lucia rappresenta l’anello di congiunzione tra i fedeli e la loro terra. E nonostante i segni del tempo da cui trasudano i ricordi di una realtà non molto lontana, il culto verso Santa Lucia non si affievolisce. La percezione della devozione si respira nell’aria. Tuttavia bisogna volgere lo sguardo al passato per capirne l’importanza. A conferma dell’intensa devozione sono le memorie dell’antica fiera. È noto come nei secoli scorsi venissero istituite laddove un culto assumeva proporzioni notevoli. Rimase in attività fino alla seconda metà XIX secolo. In seguito, fu probabilmente interrotta favorendo la nascita di un nuovo mercato da tenersi a Sessa. Istituita la ‘fiera della Concezione’ è sospesa la fiera di Santa Lucia. Oggi, seppur sia dismessa la fiera e non sia più possibile rivivere il senso aggregativo che l’animava, ne rimane testimonianza ben radicata nella fede cristiana.

La ricorrenza del 13 dicembre

Santa Lucia nacque a Siracusa e morì nella stessa città durante le persecuzioni di Diocleziano. Non si hanno riscontri sulla ben nota tradizione che vuole Santa Lucia martirizzata cavandogli gli occhi. Su questi racconti leggendari si innesta la credenza popolare che vuole la Santa di origini siciliane, patrona della vista. In paese, dal 10 al 12 dicembre 2019, alle ore 17:30 sarà recitato il Santo Rosario e a seguire la Novena. Venerdì 13, la Santa Messa è celebrata alle ore 08:00, 09:30 e 11:00. Quest’ultima, alle 11:45 sarà seguita dalla tradizionale processione. Ad animare la mattinata il concerto bandistico. Al pomeriggio, invece, la Santa Messa è alle ore 18:00. Al termine la processione delle reliquie a cui prendono parte le confraternite.

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte è nato ad Agropoli (Sa) nel 1982. Si laurea in Lettere con una tesi sul dialetto cilentano, una delle principali tematiche trattate nei suoi lavori. Giornalista pubblicista, coltiva la sua passione per la scrittura attraverso contribuiti soprattutto di carattere culturale. Si occupa di tradizioni, con particolare attenzione alla componente religiosa, tramite ricerche originali e personali. Racconta il Cilento attraverso fatti e memorie. È ideatore e gestore del blog cilentoitalia e dal 2019 di lineacilento.it. Appassionato di gastronomia realizza volentieri articoli di cucina. Per contatti: info@lineacilento.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 − uno =

error: Content is protected !!